Cinema

Tobia al caffè

2000 - Commedia

NAZIONE Italia
SOGGETTO Tratto dall’omonimo racconto di Marco Lodoli, che ha firmato anche la sceneggiatura
REGIA Gianfranco Mingozzi
PRODUZIONE Mariella Li Sacchi e Amedeo Letizia per FACTORY DISTRIBUZIONE AB FILM DISTRIBUTORS
DURATA 100 minuti

CAST
Roberto Citran, Nicola Russo, Candice Hugo, Renato Scarpa, Luigi Diberti, Sergio Bini, Giorgia O’Brien, Antonio Scardina, Maurizio Romoli, Elisabetta Rocchetti, Remo Remotti, Paolo Fiorino, Evelina Gori, Marisa Mantovani, Renato Mambor, Ivan Lucarelli, Federico Galante, Fausto Paravidino, Patrizia Sacchi, Nino Vingelli, Veronica Bruni, Nuccio Vingelli, Luciano Gubinelli, Vincenzo Di Rosa, Emanuela Barilozzi, Beppe Clerici, Catherine Zago, Fabio Ferri, Angelo Orlando

SINOSSI

Tobia al caffè

l Quattro Palme è un caffè elegante, frequentato secondo tradizione da persone eleganti, intellettuali, amanti della musica lirica e della poesia. Giuseppe, uno dei camerieri, vi si dedica anche al di là dell’orario di lavoro, sentendosi ormai parte di quel luogo. Nel locale cresce anche Tobia, un ragazzino figlio di un ingegnere. Quando i genitori muoiono, Tobia, ormai grande, trova in Giuseppe il vero punto di riferimento. Quando nel caffè entra un rumoroso gruppo di giovani, Tobia tra loro vede Annette, ne è colpito, le regala un anello che però non le entra e allora lei lo rifiuta. Il padrone del caffè muore per infarto. Lentamente gli avventori cambiano. La crisi incombe, e nella sala vengono ospitate alcune televendite. Quando si avvicina il fallimento, Tobia decide di rilevare il locale. Una sera alcuni barboni si presentano alla porta. Giuseppe vorrebbe cacciarli, ma Tobia decide di aprire e di accoglierli. Tutti insieme festeggiano il compleanno di Tobia. Arriva anche Annette. Tobia la vede e scappa. Giuseppe lo insegue. In una strada in città lo vede com’era da piccolo ed ora da grande.

PREMI, RICONOSCIMENTI E CANDIDATURE

Nel 2000 presentato al Taormina Film Festival.